LGBT

LGBT · 10. novembre 2018
Analisi storica del pregiudizio omofobo Nel 1973 la American Psychiatric Association (APA) prese atto dell'assenza di prove scientifiche che giustificassero la precedente catalogazione dell'omosessualità come patologia psichiatrica, cancellandola dal suo elenco delle malattie mentali, il Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders (DSM). La decisione arrivò solo dopo un sofferto dibattito, durato decenni, aperto dalle ricerche di Evelyn Hooker su soggetti non psichiatrici...
LGBT · 10. dicembre 2017
L’omofobia è l’atteggiamento di ostilità nei confronti di uomini e donne omosessuali, che può essere espresso attraverso critiche, disprezzo, finanche violenza verbale o fisica. Ma l’omofobia non è solo nel disprezzo degli oppositori palesi dell’omosessualità, ma si insinua nei discorsi, nelle idee, nei pensieri di tutti i rami della società, perché ne è il frutto.