LGBT

LGBT · 10. dicembre 2017
L’omofobia è l’atteggiamento di ostilità nei confronti di uomini e donne omosessuali, che può essere espresso attraverso critiche, disprezzo, finanche violenza verbale o fisica. Ma l’omofobia non è solo nel disprezzo degli oppositori palesi dell’omosessualità, ma si insinua nei discorsi, nelle idee, nei pensieri di tutti i rami della società, perché ne è il frutto.