Psicologia dell'amore

Psicologia dell'amore · 22. febbraio 2018
Se ci chiedessero perché ci piace un particolare colore o un cibo, una canzone, una città, un film, un prodotto, una persona, cosa potremmo rispondere? Difficile capire il perchè qualcosa ci piace o non ci piace e perchè a me piace qualcosa e ad un’altra persona piace qualcos’altro. Questioni di gusto? Si, ma anche il gusto da cosa è condizionato? Cosa spiega i gusti soggettivi? Le risposte potrebbero essere in milioni di connessioni sinaptiche costruite nella propria vita (e forse...
Psicologia dell'amore · 19. febbraio 2018
Per quanto l’amore sia universalmente riconosciuto come un sentimento desiderabile e gratificante, sempre di più oggi emerge una diffusa paura di amare. Cosa può rendere quest’esperienza emotiva/affettiva così fobica? Per quanto le motivazioni siano sempre e comunque personali e nascoste nella storia e nell’inconscio di ognuno, possiamo ricondurle a quattro grandi filoni: paura dell’intimità, paura della perdita, paura dell’altro e paura identitaria.
Psicologia dell'amore · 10. dicembre 2017
Tanto si è scritto e tanto si è detto sull’angoscia abbandonica, che da sempre ha afflitto l’essere umano e che da sempre lo ha costituito come animale sociale, come bisognoso di relazioni, di amore, di accudimento, di attaccamento, di affiliazione. Angoscia abbandonica come punto cardine anche delle dipendenze: impossibilità di separarsi e impossibilità di autonomizzarsi ovvero impossibilità di affrontare e superare l’angoscia abbandonica. Eppure oggi il mondo sembra sempre più...